martedì 28 ottobre 2014

YANKEE CANDLES #2

Buongiorno a tutti,

nuovo post profumoso: oggi volevo parlare di altre tre profumazioni Yankee da me acquistate recentemente.


Si tratta di una tart e due votive.

E' la prima volta che provo il formato votivo e devo dire avendole già bruciate che preferisco le tart per una questione di praticità e poi economica avendole pagate 2 euro e 50 circa (a fronte di 1.80 euro per le tart). Le tart durano molto di più in quanto utilizzabili varie volte mentre queste nel giro di poco si esauriscono. Ma veniamo alle profumazioni.





Le tre candele



La tart è Soft blanket



Questa profumazione è molto buona perché sa letteralmente di pulito, ma allo stesso tempo non è il classico profumo di sapone in quanto fusione tra vaniglia e ambra. E' dolce ma allo stesso tempo non stucchevole, direi una profumazione molto buona e amabile.




Garden seet pea è una candela che non avevo mai sentito nominare ma l'ho annusata in negozio e mi è piaciuta. E' una candela dalla fragranza floreale ma anche fruttata, il classico miscuglio che Yankee sa dosare in modo ammirevole. Troviamo infatti accenni di pere, pesche, fresie e palissandro che creano un effetto fresco e secco allo stesso tempo.
Di questa profumazione è disponibile anche la nuova versione per auto.





Anche nel caso di Lovely kiku troviamo un mix tra fragranze fruttate e dolci, ovvero fiori di ciliegio e vaniglia. Molto delicata e fruibile, forse più adatta alla primavera che all'autunno ma in ogni caso da me molto apprezzata.


Spero di poter provare anche i profumatori per auto e potervene parlare qui al più presto. Fatemi sapere le vostre impressioni, opinioni ed esperienze se vi va.


Grazie per la lettura!