giovedì 24 settembre 2015

DUE PASSI AD ASOLO

Oggi vi voglio portare in un borgo molto grazioso del Veneto: Asolo



Asolo è stata nominata anche la città 'dei cento orizzonti'  da Giosuè Carducci e infatti la sensazione che si ha guardandosi intorno mentre si passeggia tra piazze e viuzze è quella di vedere un orizzonte diverso ad ogni lato a cui volgiamo lo sguardo. Ho perfino pensato di vedere il mare in lontananza...ma era solo una grande distesa di campi e vegetazione a perdita d'occhio.

Asolo è una fortezza del XII secolo, fu meta di personaggi importanti come Eleonora Duse e tanti altri. Tra i palazzi d'epoca, le piccole vie intersecate tra di loro e i vari archi possiamo sentire il profumo di deliziose prelibatezze eno-gastronomiche uscire da negozi, bar, ristorantini e trattorie. Asolo offre infatti varie specialità culinarie come la famosa 'pinza' accompagnata dai prestigiosi vini della zona come l'Asolo Prosecco Superiore DOCG.

Iniziamo il giro della città parcheggiando l'auto nel parcheggio sotterraneo (costo 6 euro al giorno) oppure un po' più giù nel parcheggio gratuito scoperto (ci sarà solo una salita in più da fare a piedi)
Mentre saliamo per arrivare in centro al paese passiamo attraverso questi suggestivi archi:


Ben presto ci ritroviamo lungo queste vie porticate dove le auto circolano solo in un senso di marcia:


Dopo pochi minuti siamo già nel centro del paese dove, accanto alla chiesa (che in questa foto vedete dietro alla fontana) c'è la piazza centrale



Scendiamo ora nello spiazzo antistante la chiesa




Camminando qua e là vengo immediatamente colpita dai palazzi, dai loro balconi e dai fiori presenti sulle finestre addobbate con la massima cura






Quando vi parlavo di illusioni ottiche che facevano intravedere quasi il mare in lontananza mi riferivo a queste vedute che potete ammirare da certi punti della città tipo questo:



Asolo si trova in provincia di Treviso tra Montebelluna e Castelfranco Veneto, se siete da quelle parti vi consiglio di andare a farvi una passeggiata e godere delle bellezze di questo borgo collinare che fa inoltre parte del Club Borghi più belli d'Italia.

E voi ci siete mai stati? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere se vi va con un commento qua sotto!