martedì 10 novembre 2015

FONDOTINTA SUBLIME PUROBIO: OPINIONI E CONFRONTO CON SO BIO ETIC

Oggi vorrei disquisire un po' su un prodotto che sto usando da qualche tempo e che mi ha molto incuriosito inizialmente per la sua grande fama: il fondotinta Sublime di PuroBio Cosmetics.



Da molto tempo per la base viso mi sto affidando prevalentemente a prodotti bio o con buon INCI questo per cercare di non peggiorare la mia situazione già disastrosa di pelle.
Quello di cui ho bisogno è di un fondotinta dalla coprenza medio/alta per poter arginare il problema brufoli e macchie.

Caratteristiche:

Andiamo a vedere nello specifico le caratteristiche di questo prodotto.
- 6 mesi di scadenza dalla data di apertura
- 30 ml di prodotto
- costo sui 13 euro circa ma io l'ho pagato 9.90
- nickel tested
- made in Italy
- ingredienti biologici

Come lo descrive l'azienda?

'Formula rivoluzionaria adatta a tutti i tipi di pelle!Arricchita con preziosi principi attivi vegetali. Pelle satinata con asciugatura rapida.'


INCI: SALVIA SCLAREA FLOWER/LEAF/STEM WATER*, GLYCERIN*, SILICA, OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE, OCTYLDODECANOL, SUCROSE PALMITATE, CETEARYL ALCOHOL, GLYCERYL STEARATE, MICA, POTASSIUM PALMITOYL HYDROLYZED WHEAT PROTEIN, GLYCERYL CAPRYLATE, OLEIC/LINOLEIC/LINOLENIC POLYGLYCERIDES, ZEA MAYS STARCH*, TOCOPHEROL, VITIS VINIFERA LEAF EXTRACT, AQUA, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER*, ARGANIA SPINOSA KERNEL OIL*, PARFUM, MICROCRYSTALLINE CELLULOSE, CELLULOSE GUM, CELLULOSE, XANTHAN GUM, SILVER MAY CONTAIN (+/-) CI 77891, CI 77491, CI 77492, CI 77499
*ingredienti biologici/organic ingredients 

Come si comporta questo prodotto?

Sto usando questo prodotto da qualche mese e per farvelo vedere all'opera ho pensato di fare una foto con solo mezza faccia truccata con il fondo e un'altra foto con tutto il viso truccato. Perdonatemi in anticipo per la faccia da tolla che vedrete fra poco ma così è andata ^_^


Come potete vedere alla vostra destra c'è la parte senza trucco e si possono notare le discromie presenti che invece dalla parte opposta sono state perfettamente coperte.



In questa foto ho il fondotinta su tutto il viso più il correttore di Maybelline (di cui vi ho parlato qui)  sulle occhiaie e senza cipria.

Il colore è il n°3 e qui potete vederlo sulla mano alla luce diurna:




Direi che in questo caso è d'obbligo confrontarlo con il fondotinta di So Bio Etic simile per tipologia di prodotto e fascia di prezzo.


Come potrete vedere dalle foto il PuroBio risulta più giallo e lievemente più scuro del So Bio Etic che io possiedo nella colorazione 3 beige dorato. A livello di colore nessuno dei due incontra perfettamente il mio incarnato, come potete vedere dalle foto applicazione del PuroBio risulta un po' più giallo rispetto al mio colorito naturale ma avendo io un sottotono abbastanza neutro riesco a far andare bene anche questo tipo di colori. Dall'altra parte il So Bio mi risulta forse un tantino chiaro rispetto al mio tono e chiarissimo con l'arrivo della bella stagione anche se d'estate o perlomeno quando le temperature superano i 25° tendo a non usare fondi liquidi e ad affidarmi completamente al minerale.
La consistenza dei due prodotti è molto simile come potete vedere sulla mano ed entrambi assicurano una coprenza che definirei alta.

Il fondo PuroBio mi evidenza un po' la pelle secca che ho tra le due sopracciglia ma è un problema di quasi tutti i fondotinta che uso. A livello di pori dilatati che io ho principalmente nella parte alta delle guance direi che non noto né che me li minimizzi né che li accentui.
Ho sempre usato questo fondotinta direttamente sulla pelle senza primer e fissandolo con una cipria che generalmente è quella della stessa marca la Indissolubile.

La differenza maggiore che ho trovato tra i due fondotinta sta nella consistenza e lavorabilità del prodotto; il So Bio risulta essere di gran lunga molto più semplice da stendere e mi rimane anche molto più pesante sul viso per la sua alta coprenza. Il PuroBio dall'altra parte è meno facile da stendere anche se non impossibile e ha una texture molto più secca merito penso di quella Salvia al primo posto nell'INCI.

A livello di durata direi che si equivalgono, come premesso uso sempre la cipria su entrambi in particolar modo sul So Bio che mi resta molto oleoso ma anche sul PuroBio che lascia una sensazione di appiccicoso sulla pelle se non viene fissato. La durata si aggira sulle 5/6 ore dopodiché il ritocco è d'obbligo.

Conclusioni finali:

In conclusione la mia opinione su questo fondotinta è molto buona, non ho grosse difficoltà a stenderlo anche con il pennello flat come invece ho sentito da tante persone. La durata è accettabile considerando che è un prodotto non siliconico e la resa sul viso mi piace anche a livello estetico, forse il colore è un po' troppo giallo ma con il passare delle ore si uniforma o eventualmente si può lievemente correggere con una cipria. 
Tra i due fondotinta confrontati forse sceglierei ancora il So Bio Etic per una questione di facilità di stesura e finish più bello sul mio viso, almeno a mio gusto personale.

E voi cosa ne pensate? Lo avete provato o lo proverete? Fatemelo sapere qua sotto con un commentino se vi va! ^_^



DISCLAIMER:
I prodotti recensiti in questo post sono stati acquistati tutti da me, quindi non sono stata pagata per parlarne, le mie recensioni rispecchiano la mia reale opinione data dall'uso dei suddetti prodotti su di me per il tempo necessario affinché io riesca a farmene un'opinione approfondita.