sabato 21 gennaio 2017

MR MERCEDES- STEPHEN KING RECENSIONE

Ho iniziato la trilogia che ha come primo libro questo Mr. Mercedes e oggi ve ne vorrei parlare in questo post.
(wikipedia)
SCHEDA TECNICA:
Traduttore: G. Arduino
Collana: Pandora
Anno edizione: 2014
Pagine: 470 p. cartaceo, 350 ebook

La trama:
All’alba di un giorno qualsiasi, davanti alla Fiera del Lavoro di una cittadina americana colpita dalla crisi economica, centinaia di giovani, donne, uomini sono in attesa nella speranza di trovare un impiego. Invece, emergendo all’improvviso dalla nebbia, piomba su di loro una rombante Mercedes grigia, che spazza via decine di persone per poi sparire alle prime luci del giorno. Il killer non sarà mai trovato. Un anno dopo William Hodges, un poliziotto da poco in pensione, riceve il beffardo messaggio di Mr. Mercedes, che lo sfida a trovarlo prima che compia la prossima strage. Nella disperata corsa contro il tempo e contro il killer, il vecchio Hodges può contare solo sull’intelligenza e l’esperienza per fermare il suo sadico nemico. Inizia quindi un’incalzante caccia all’uomo, una partita a scacchi tra bene e male, costruita da uno Stephen King maestro della suspense. (fonte IBS.it)
Cosa ne penso?
Più leggo King e più mi piace il suo stile asciutto, moderno, colloquiale ma allo stesso tempo scaltro di scrivere.
Questo primo libro della trilogia mi ha appassionato molto, ho trovato molto interessante soprattutto l'ultima parte che ho letto davvero con il fiato sospeso.
Oltre alla capacità di creare storie appassionanti e avvincenti quello che mi colpisce di più dell'autore è il modo in cui le racconta.
Ho letto qua e là qualche critica a questa trilogia riguardante la banalità dei personaggi e gli stereotipi presenti: a mio avviso i personaggi non sono poi così banali, né i dialoghi che intercorrono tra di loro. Anche l'idea del pazzo che si getta sulla folla di persone in cerca di lavoro l'ho trovata molto particolare e fuori dal comune.
Non avendo però una conoscenza ampia e completa dell'autore non so in questo momento paragonare questa tipologia di racconto molto vicino al poliziesco con quello che King ha scritto nel passato.
In linea generale a me è piaciuto molto e ho già preso anche gli altri due libri che compongono la trilogia di cui vi parlerò a breve.
E voi cosa ne pensate? L'avete letto? Fatemelo sapere con un commento qua sotto se vi va ^_^
Laura