mercoledì 11 ottobre 2017

L'APPARENZA DELLE COSE-ELIZABETH BRUNDAGE

Primissimo libro che leggo di questa autrice, vediamo di cosa si tratta!
SCHEDA TECNICA:
Traduttore: C. Prinetti
Collana: Varianti
Anno edizione: 2017
Pagine: 514 p.

La trama:
Un tardo pomeriggio d'inverno nello Stato di New York, George Clare torna a casa e trova la moglie assassinata e la figlia di tre anni sola - da quante ore? - in camera sua. Da poco, con riluttanza, George ha accettato un posto in un college locale come insegnante di Storia dell'arte, e si è trasferito con la famiglia nella vicina cittadina. George diventa subito il sospettato numero uno, e mentre i genitori cercano di salvarlo dalle accuse, un implacabile poliziotto si incaponisce nel dimostrare che Clare è un crudele assassino...(IBS.it)

Cosa ne penso?
Come già accennato sopra, questo è il  primo libro dell'autrice che leggo e in effetti l'approccio è stato "strano", strano perché a parte la trama abbastanza originale quello che veramente mi ha colpito di questa autrice è il suo modo di scrivere. 
Il libro è infatti un susseguirsi di periodo molto brevi, frasi davvero molto corte che lo rendono quasi una telecronaca più che un romanzo. Emerge anche un grande distacco nel tratteggiare e dipingere i personaggi, le loro emozioni e sentimenti.
George il terribile marito con tendenze psicotiche, la moglie tanto ingenua e tanto ignara di quello che succede nella sua vita e poi tutti gli altri personaggi che appaiono nell'esistenza di questa famiglia messa insieme "per forza" e "per dovere", tratteggiano un quadro davvero desolante, almeno per me, per quello che mi ha suscitato la storia.
A tratti l'ho trovato noioso, mentre in altri momenti più coinvolgente. Mi è sembrato tutto avvolto in una nebbia impercettibile che ha reso la storia fredda e distaccata.

Ti starai domandando, quindi non ti è piaciuto? Effettivamente non lo inserirei tra i libri più belli che ho letto anche se lo considero nella media. 
E tu l'hai letto? Aspetto un tuo commento!


Laura  

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono molto graditi perché permettono di confrontarsi, spero siano sempre nel rispetto degli altri, se offensivi verranno cancellati.

Info sulla Privacy